1 Prima dell'impianto mettere a bagno il pane di terra per inumidire bene le radici.

2 Scavare una buca profonda almeno 40cm incorporando terriccio e concime.

3 Aprire il pane di radici per favorire un assestamento rapido

e permettere alla clematide di assorbire meglio i nutrienti subito.

4 In terreni sciolti posizionare la clematide poco al di sotto del livello del terreno così da favorire l'emissione di nuovi getti dalle gemme dormienti che restano interrate.

5 Ecco un esempio di come si presenteranno alla fine dell'impianto.

ASPETTI BOTANICI        MESSA A DIMORA        POTATURA        MALATTIE

  1. Il momento migliore per mettere a dimora una clematide è l'autunno, ma anche l'inizio della primavera.Nella scelta del posto è da tenere presente che essendo piante di origini boschive,è importante che le radici si trovino in situazione di ombra e umidità mentre la parte aerea in penombra (preferibilmente sole mattutino). Scavare una buca profonda almeno 50 cm.Sul fondo lavorare del materiale per facilitare il drenaggio (ghiaia, pomice, argilla espansa). Inserire nella buca del materiale organico

  2. (es. letame maturo o cornunghia) per favorire il nutrimento negli anni a venire.Coprire con uno strato di terriccio il nutrimento organico e posizionare la clematide scelta con il suo pane di terra precedentemente immerso in acqua per alcuni minuti. Consiglio di riempire la buca con del terriccio mischiato alla terra da giardino in quanto quest'ultima generalmente nel nostro paese è un po’ troppo pesante e potrebbe creare ristagno idrico oltre a compattarsi troppo soffocando la pianta. Annaffiare bene e ricordarsi che soprattutto in estate bevono molto. Per aiutarle in questo senso é molto utile interrare al momento dell'impianto vicino alla clematide, una bottiglia messa a testa in giù (aperta sul fondo) oppure un vaso vuoto, che permetteranno all'acqua di raggiungere più facilmente anche la parte bassa delle radici.

  3. Ottimi risultati anche in vaso. Per chi non ha spazio in giardino, la coltivazione in vaso rappresenta una valida alternativa.Tenere presente che come profondità minima consiglio almeno 45-50cm. Per il resto vale quanto detto sopra per la coltivazione in piena terra. Tutte attenzioni necessarie per almeno i primi due anni in quanto la pianta deve assestarsi.

messa a dimora

via Tiro a Segno 42   

PESCIA (Pistoia)

telefono 0572.428786  


partita IVA 01747940474

home      

  clematidi     

  catalogo      

  eventi      

  contatti